AGRIGENTO – La mamma si prostituisce in auto, a bordo del mezzo c'è anche la sua bimba di 8 anni, costretta ad assistere agli atti sessuali. Una terribile vicenda di degrado è venuta alla luce dopo l'intervento della polizia nella zona bassa di Agrigento. Due persone, un uomo e una donna – che è la madre della bambina – sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Agrigento. Entrambi dovranno rispondere dell'ipotesi di reato di corruzione di minore

L'uomo e la donna erano impegnati in un amplesso nei sedili anteriori, ma sul sedile posteriore c'era la bambina, che continuava a piangere. Poco dopo gli agenti hanno accertato che si trattava di una prostituta quarantenne e di un cliente.