Mentre si prepara ad accogliere i risultati del nuovo cinepanettone, “Natale da Chef”, Massimo Boldi svela un retroscena birichino. Il noto attore, dalle pagine del magazine “Spy”, ha ammesso di aver fatto una corte spietata a Diletta Leotta per poterle dare una parte nel film. Il retroscena riguardante la giornalista sportiva di Sky Sport sorprende tutti, ma la bellissima Diletta non si è fatta assolutamente convincere.

Boldi dice: “Le ho fatto una corte spietata per tanti mesi. Sono stato suo ospite nella sua trasmissione, ho parlato con i suoi agenti e ho insistito. Lei probabilmente non ha capito e ha rifiutato, poteva essere una chance in più per lei. Comunque pazienza: nel cast abbiamo una promettente artista come Rocio Munoz Morales. Non solo è bellissima, ma anche simpatica. Ha classe e non è mai volgare“.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia