Anche questa tra le cronache degli orrori da segnare sul taccuino: una maxi rissa all'interno di un parcheggio di un supermercato di Ispica, in provincia di Ragusa, ha visto coinvolti 9 romeni, tra i quali una donna all’ottavo mese di gravidanza.

All’origine della rissa vi sarebbero futili motivi. Futili, ma comunque sufficienti a dare disco verde a una clamorosa scazzottata. I passanti, allarmati, hanno subito avvertito i carabinieri, alla vista dei quali i romeni hanno tentato – invano – di fuggire e far perdere le proprie tracce.

I militari hanno arrestato 8 persone, mentre la donna è stata denunciata a piede libero per il medesimo reato, quello di rissa.

La maggior parte degli arrestati risulta incensurata e senza fissa dimora. Nel corso della violenta lite, uno dei coinvolti ne ha ferito un altro con un coltello, rendendo necessario il trasporto in ambulanza al pronto soccorso di Modica. L’uomo ha riportato ferite alla coscia e alla fronte.


Fonte: ragusah24.it