È uscito di casa mercoledì scorso, ma non vi ha più fatto ritorno. Ore d'ansia per i cari di Roberto Scipilliti, vigile del fuoco in forza al comando provinciale di Messina. La sua auto è stata ritrovata davanti un noto bar di Roccalumera, sul lungomare di S. Teresa di Riva, ma di lui si è persa ogni traccia. Sposato e padre, è abbastanza noto tra i suoi concittadini. Al momento della scomparsa indossava jeans di colore scuro, una felpa marrone e un giubbotto blu.

I familiari, non vedendolo rincasare, hanno denunciato la sua scomparsa e i militari della stazione locale si sono messi subito al lavoro, avviando indagini in tutto il comprensorio. Le ricerche hanno portato i carabinieri presso il bar, dove è stata trovata l'auto, chiusa e parcheggiata. Sono state inoltre contattate le persone vicine al vigile del fuoco, gli amici e i conoscenti. Alto 1,75 centimetri, corporatura robusta e capigliatura folta: la scomparsa di Roberto Scipilliti ha gettato i famigliari nello sconforto. I carabinieri invitano chiunque abbia notizie a contattare immediatamente l'Arma.