MESSINA – Il gup di Messina ha condannato con rito abbreviato a 30 anni di reclusione Adelfio Perticari (nella foto), accusato dell’omicidio di Giuseppe De Francesco, 21 anni, ucciso a Messina nell'aprile 2016. Tra i due era nata una lite e Perticari avrebbe sparato al giovane due colpi di pistola uccidendolo.

Perticari era stato incastrato dalle telecamere di sorveglianza della zona dell’omicidio e ha poi ammesso il delitto dicendo non aver avuto intenzione di uccidere il giovane, ma solo di punirlo perché aveva picchiato il figlio.