"Mia figlia fa la prostituta in casa": è, in soldoni, il contenuto choc di una telefonata in diretta nel corso di "La Zanzara", celeberrimo programma radiofonico condotto Giuseppe Cruciani e David Parenzo in onda su Radio 24. A riportare la notizia sono diversi portali, dal "Corriere Adriatico" fino a Leggo.it.

Il povero – verrebbe da dire – padre protagonista della brutta vicenda sarebbe un ascoltatore di Seriate, nel Bergamasco; a quanto pare, la telefonata non è indice di polemica, ma un pretesto per sfogarsi raccontando la propria storia. La figlia Maria, di 28 anni, avrebbe scelto di fare la prostituta, per di più lavorando in casa.

L'ascoltatore ha raccontato anche scabrosi particolari: "Mia figlia avrebbe potuto continuare a fare la parrucchiera, era un bel lavoro… Sono dieci anni che fa la prostituta. A me non dà fastidio. Mi scoccia solo perché abbiamo una casa non tanto grande. Io voglio sedermi sul divano, ma ci sono i clienti che aspettano. Comunque non mi vergogno".

La telefonata ha diviso il web: in molti, infatti, parlano di bufala, mentre tante altre testate giurano sulla veridicità della denuncia.