Il sito web era aggiornato, sia in italiano che in inglese, le camere ben arredate, non mancavano neanche una bella piscina all'aperto e la vista sulla Conca D'Oro, con la città di Palermo in lontananza. Bello, forse troppo per essere vero: questo B&B era totalmente abusivo. Gli agenti della polizia municipale hanno scoperto la struttura (che si trova nella zona Rocca Mezzomonreale) nel corso di alcuni controlli del territorio su reati ambientali.

In una nota dei vigili urbani si legge che:

Durante il sopralluogo è stata accertata l’estensione della struttura alberghiera (della quale ancora i vigili non hanno fornito il nome ndr), dotata di 10 camere per l’alloggio della clientela, 2 appartamenti, una piscina all’aperto, 2 sale ristorazione per banchetti e la cucina industriale. All’esterno un cantiere allestito con un ponteggio utilizzato per la ristrutturazione del retro prospetto dell’edificio. Alla richiesta di esaminare la documentazione necessaria – per le opere di ristrutturazione intraprese (foto in basso) e per la conduzione dell’attività – i proprietari non hanno esibito alcuna certificazione, per cui gli uomini del nucleo di polizia Edilizia e Tutela ambientale hanno proceduto al sequestro della struttura.

Foto: Comune di Palermo