All'età di 89 anni è morto Roger Moore. L'attore britannico è conosciuto soprattutto per aver interpretato il ruolo dell’agente segreto James Bond tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta. Moore iniziò a diventare l'iconico James Bond nel 1973, con il film "Agente 007 – Vivi e lascia morire", l’ottavo della saga, succedendo a Sean Connery, che aveva reso il personaggio uno dei più famosi e apprezzati della storia del cinema. Mantenne il ruolo per altri sei film, fino a "Bersaglio mobile" del 1985, e rimane ancora oggi l’attore ad aver interpretato in più occasioni James Bond.