carabinieri-Il cadavere carbonizzato di una persona, apparentemente un uomo, e’ stato trovato stamane tra Misterbianco e Motta Sant’Anastasia, in provincia di Catania, dentro un’auto, una Fiat Doblo’, anch’essa bruciata, lungo la strada provinciale in contrada Sieli. Sono intervenuti i carabinieri. Rilievi sono in corso per identificare la vittima. Per i carabinieri potrebbe non trattarsi di un omicidio di mafia: l’incendio del furgone, secondo una prima ricostruzione, potrebbe essere avvenuto tra ieri e stamattina presto

Ilaria Calabro