Un uomo è morto mentre era in viaggio su un volo Alitalia. Si tratta di un passeggero italiano di 47 anni: era partito da New York ed era diretto a Roma. A quanto si è appreso, si sarebbe dovuto recare in Sicilia, a Catania.

Nonostante sia stato soccorso da alcuni medici che erano a bordo e sia stato utilizzato il defibrillatore presente in cabina, è deceduto. Avrebbe accusato un malore mentre l’aereo stava sorvolando la Liguria.

Immediata è partita la richiesta di medici a bordo e, nel frattempo, il comandante ha chiesto alla Torre di controllo del Leonardo da Vinci la priorità di atterraggio per un’emergenza medica, subito accordata.

Poco dopo le 7.30 il velivolo è atterrato a Fiumicino, dove c’erano ad attenderlo anche i medici del pronto soccorso. Una volta saliti a bordo, purtroppo, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.