I carabinieri di Naro hanno arrestato in flagranza di reato Angelo Lalicata, commerciante ambulante 49enne di generi alimentari, poiché responsabile dei reati di furto aggravato di energia elettrica e danneggiamento aggravato di edificio pubblico. Nel corso di alcuni controlli in occasione dei festeggiamenti del Santo patrono della cittadina, con la collaborazione della Polizia Locale, i militari hanno notato che l'uomo, dopo aver divelto una finestra posta al piano terra della scuola elementare "La Coccinella", si era introdotto all'interno dell'istituto.

Il furto di energia elettrica e poi l'arresto

Qui, si è allacciato arbitrariamente all'impianto elettrico, per alimentare il proprio furgone "Fiat Ducato", adibito alla vendita di generi alimentari. Lalicata, una volta espletate le formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida.