C'è anche una coppia siciliana fra i supestiti del terremoto che ha fatto tremare la terra in Nepal. I due coniugi sono adesso in attesa di partire dall'aeroporto di Katmandu, capitale del Paese da dove, dopo quanto successo, non vedono l'ora di tornare. 

Una coppia siciliana fra i superstiti del terremoto

Lei siciliana, di Palermo, lui laziale, avevano raggiunto il Nepal la scorsa settimana in viaggio di nozze e, proprio nel momento in cui la terra ha cominciato a tremare, si trovavano nella capitale. Al momento le loro generalità rimangono sconsociute. "La prima notte dopo il terremoto hanno dormito in un giardino, la seconda notte sotto un gazebo", riferisce il fratello della donna, che vive in provincia di Palermo e che spiega come sia difficile mantenersi in contatto con loro essendo le linee telefoniche del tutto fuori uso. 

10 gli italiani dispersi

Per quanto riguarda gli altri italiani, al momento sono 10 i dispersi, mentre 18 sono stati rintracciati e stanno bene. Lo ha annunciato il responsabile dell'unità di crisi della Farnesina, Claudio Taffuri in diretta su Radio anch'io. Continua invece a salire il numero totale delle vittime del terremoto, che potrebbe arrivare a 10 mila.