Difficile resistere alle ciliegie: questo buonissimo frutto non è soltanto goloso, ma riesce anche a diventare un prezioso alleato del nostro benessere. Forse non tutti lo sanno, ma i noccioli, infatti, possono essere riutilizzati per creare un cuscino termico, che aiuta a lenire i dolori. Si tratta di un prodotto molto utile, a costo zero, che stupisce per la semplicità di realizzazione e per l'uso che se ne può fare. 

I noccioli delle ciliegie hanno il potere si trattenere e rilasciare, per lungo periodo, sia il caldo che il freddo: grazie al vostro cuscino termico potrete dunque scaldare le mani in inverno o avere a portata di mano una borsa del ghiaccio. Per scaldarlo, potete metterlo nel microonde a temperatura media, facendolo andare per 2 minuti a 600 watt, per tre volte consecutive, o anche in forno a 100° per 10/15 minuti. Così rilascerà il calore accumulato, in modo graduale. Se volete utilizzarlo freddo, mettetelo nel freezer per mezz'ora (ricordate di coprirlo con la carta stagnola, così non verrà a contatto con il ghiaccio). 

Per realizzare il cuscino, prima di tutto dovete avere abbastanza noccioli, lavati con cura e fatti asciugare al sole, per un paio di giorni. Una volta asciugati, passateli in forno a 100° per una ventina di minuti. A questo punto prendete due fodere di cuscino da bambino e mettetele una dentro l'altra, ottenendo un tessuto doppio. Mettete all'interno i noccioli e distendeteli con le mani, quindi richiudete la parte aperta con ago e filo.