matrimonio

Il matrimonio è il giorno più bello, soprattutto per le ragazze che iniziano a fantasticare sul fatidico giorno delle nozze fin da piccole. Secondo le statistiche il sud ed in particolare in Sicilia. sono le parti d’Italia in cui si spende di più per sposarsi: feste in pompa magna che si aggirano attorno ai trentamila euro (considerando affitto di una sala, costo degli invitati, bomboniere. Insomma, al sud sposarsi è un vero e proprio investimento! Al contrario, nel resto dell’Italia il costo di un matrimonio scende sotto i 20 mila. Di certo, in tempi di crisi organizzare un matrimonio spendendo poco non è una delle cose più facili!

Ecco alcuni consigli per organizzare delle nozze low cost:

L'abito da sposa: per chi non vuole sostenere questa spesa è possibile affittare per una giornata l’abito dei propri sogni; in alternativa per chi tiene ad avere il proprio abito come ricordo è possibile acquistare abiti di seconda mano.

Il Ricevimento: pochi invitati è di certo la prima regola (cosa più difficile per un siciliano), mandate gli inviti solo a parenti e amici più stretti. Inoltre, esistono molti agriturismi, sempre se non si hanno grosse pretese, che offrono un buon servizio, location caratteristiche e prezzi vantaggiosi.

Le bomboniere: su internet è possibile trovare una miriade di idee e spunti per realizzare le bomboniere fai date, con dei costi minimi che si riducono all’acquisto del materiale per la realizzazione. La stessa cosa vale per le partecipazioni che possono essere realizzate con dei cartoncini colorati, con un po’ di fantasia e magari con l’aiuto di qualche amica.

Il giorno del matrimonio, rimarrà comunque un giorno speciale per una coppia, a prescindere da quanto si spende.