Una nuova compagnia aerea è interessata all’aeroporto di Trapani Birgi. Come spiegato dal sito Siciliainvolo, i vertici della compagnia Topjets Worldwide hanno incontrato a Marsala operatori economici, turistici, commerciali e dell’agro-alimentari, gestori di strutture turistiche e titolari di aziende vinicole, insieme al sindaco della città, Alberto Di Girolamo.

Il primo cittadino aveva già spiegato di aver avuto un precedente incontro con il rappresentante della compagnia, Dario Catalisano. Gli operatori locali non si sono sbilanciati in merito all’arrivo della nuova compagnia, soprattutto perché le notizie in merito a Topjets Worldwide sono ancora frammentarie.

La sede è all’aeroporto Montichiari di Brescia, con il quale il vettore afferma di avere una partnership, ma al momento lo scalo ospita soltanto i sei voli Mistral che trasportano la corrispondenza per Poste Italiane.

Si tratta di una società italiana con un capitale inziale di 3 milioni di euro, che arriva in Sicilia con il beneplacito di WestSicily, pronta a investire 500mila euro. Non ci sono molti dettagli, né una data precisa. Il presidente di Topjets Worldwide, Sidhu Harjinder Singh ha assicurato: “Entro 10 giorni conferenza ufficiale”.