I semi di zucca vengono di rado integrati nelle ricette, ma quello che tutti non sanno è che hanno parecchie proprietà. In generale, possono essere mangiati come snack, o diventare un ottimo ingrediente per minestre, zuppe o insalate.

I benefici non mancano ed è per questo che abbiamo deciso di capire meglio cosa succede al nostro corpo quando mangiamo i semi di zucca ogni giorno.

Semi di zucca ogni giorno, ecco i benefici

  • Contengono magnesio. Questo è coinvolto in una vasta gamma di funzioni fisiologiche di vitale importanza, come ad esempio la creazione di ATP, la sintesi di RNA e DNA, il pompaggio del cuore, la corretta formazione dei denti e le ossa, rilassamento dei vasi sanguigni e la funzione intestinale.
  • Sono una ricca fonte di zinco, importante per il nostro corpo: favorisce la funzione immunitaria, la crescita e la divisione cellulare, facilita il sonno, migliora l’umore e i sensi di gusto, olfatto e vista; migliora la salute della pelle, la regolazione l’insulina e la funzione sessuale maschile.
  • Sono una importante fonte di Omega-3.
  • Gli estratti e oli di semi di zucca possono svolgere un ruolo nel trattamento dell’iperplasia prostatica benigna (ingrossamento della prostata).
  • Hanno benefici per le donne in post-menopausa. L’olio di semi di zucca è un fitoestrogeno naturale e gli studi suggeriscono che può portare a un aumento significativo del colesterolo buono. Può anche ridurre la pressione sanguigna, le vampate di calore, il mal di testa, i dolori articolari e altri sintomi della menopausa.
  • I semi di zucca ricchi di grassi sani, antiossidanti e fibre, possono apportare benefici per la salute del fegato e del cuore, specialmente se combinati con i semi di lino.
  • Come tutti i semi oleosi, anche i semi di zucca sono molto calorici, ma, essendo così ricchi di sostanze benefiche, la quantità giornaliera che devi assumere per assimilarne correttamente tutti i loro nutrienti è decisamente molto bassa. Non c’è dunque pericolo per la linea! Si parla di circa 10 grammi al giorno.
  • I semi di zucca sono una ricca fonte di triptofano, un aminoacido che il corpo converte in serotonina, che a sua volta viene convertita in melatonina, l’ormone del sonno. Mangiare semi di zucca poche ore prima di andare a letto, insieme a un carboidrato, sotto forma di un piccolo frutto, potrebbe essere particolarmente utile.
  • Si è scoperto che l’olio di semi di zucca presenta effetti antinfiammatori.