"Sui social imperversa un test per scoprire il significato del proprio nome. Fate attenzione perché dopo le prime domande arriva il trabocchetto per sottoscrivere un servizio non richiesto in abbonamento". È il nuovo allarme lanciato dalla polizia sul profilo Facebook "Commissariato di PS Oline". Il post in questione si intitola "Curiosità a caro prezzo" e il consiglio che contiene è elementare: non fate il test.

IL POST: