Nutella di nocciole siciliane, la ricetta per fare in casa una deliziosa crema da spalmare, con un tocco di sicilianità. Le nocciole della Sicilia sono molto buone e ricercate: una vera e propria eccellenza di diverse parti del territorio.

Nutella di Nocciole Siciliane, come si fa

In Sicilia sono le chiamiamo “nuciddi“: maturano alla fine dell’estate e sono uno degli indiscussi simboli dell’autunno, insieme ad altri prodotti come castagne, funghi e melograno.

La Nutella di nocciole siciliane è facilissima da fare in casa: sarà perfetta per fare una piccola pausa. Una crema di nocciole perfetta per essere spalmata su pane, pan brioche e fette biscottate, ottima anche per farcire crostate, torte e biscotti.

La maggiore zona di produzione di nocciole, nella nostra regione, è l’area dei Nebrodi: lì, infatti, i boschi sono ricchi di alberi che producono molto. Tra le località da visitare per andare a caccia di “nuciddi”, ad esempio, ci sono Sinagra e anche Raccuja.

L’albero del nocciolo è legato a significati profondi e simbologie: si dice che i suoi frutti siano il simbolo della luna, perché grazie alla luna, di notte, si possono scoprire le nocciole nascoste tra i rami.

Ricetta

Ingredienti

  • Nocciole siciliane tostate e spellate, 100 g;
  • Cioccolato fondente (o al latte), 100 g;
  • Zucchero, 100 g;
  • Latte intero, 100 ml;
  • Cacao amaro, 20 g;
  • Olio di semi di girasole, 50 ml;
  • Mezza bacca di vaniglia;
  • Sale.

Procedimento

  1. Per fare la Nutella di nocciole siciliane, dovete anzitutto mettere le nocciole nel frullatore, fino a farle diventare una crema.
  2. Unite lo zucchero e continuate a frullare;
  3. Aggiungete anche il cacao, una presa di sale e l’olio di semi.
  4. Continuate a frullare il composto, fino a ottenere una crema liscia.
  5. A questo punto, sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
  6. Una volta che si sarà sciolto, unitelo alle nocciole e frullate.
  7. Mettete in un pentolino il latte, insieme ai semi del baccello di vaniglia.
  8. Quando il latte sarà caldo, unitelo alla crema di nocciole e cioccolato, mentre continuate a frullare.
  9. Avrete una crema molto fluida, mettetela in un ciotola e fatela intiepidire.
  10. Dopo che si sarà intiepidita, versatela nei barattoli e conservate in frigo.
  11. Il consiglio è aspettare almeno 24 ore prima di mangiare la Nutella fatta in casa, in modo che tutti i sapori si siano assestati ed equilibrati. Potete conservarla in frigo per un paio di settimane.
logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia