"Se questo è il tuo indirizzo, significa che sei stato selezionato e che puoi ricevere uno dei 350 buoni Natale Coop da 500 euro": il messaggio è più che allettante, anzi, troppo bello per essere vero. Infatti è una bufala. La truffa viene segnalata dalla polizia di Stato sulla pagina Facebook "Una vita da social" e segue una prassi ormai consolidata. Come in altri casi analoghi, anche in questo caso l'utente riceve una email che lo informa di aver vinto un buono, ma è soltanto un modo per entrare in possesso dei suoi dati personali.

Ecco cosa spiega la polizia a proposito dei falsi buoni Coop:

Una email vi informa che siete vincitori di un buono Coop di 500 euro.Come i precedenti buoni truffa, anche in questo caso viene richiesto di inserire dati personali, numero di cellulare incluso. Vi ricordiamo che è buona regola fare attenzione a questo tipo di mail,e in nessun caso vanno inseriti i propri dati.

Ovviamente, la catena di supermercati è totalmente estranea alla vicenda e in alcun modo collegata.