Sono ore di ansia a Messina per i familiari di una ragazza di 15 anni di cui non si sa più nulla dalla sera dell'11 gennario. I genitori e il fratello hanno presentato una denuncia in Questura e gli uomini della squadra mobile si sono messi al lavoro per rintracciarla. Secondo quanto riferito, prima della scomparsa la giovane avrebbe trascorso il pomeriggio con il fidanzato che l'ha poi accompagnata alla fermata del tram "Boccetta".

La quindicenne, che sarebbe dovuta rincasare, da quel momento è invece sparita. Il telefono cellulare risulta spento e nessuna delle sue amiche ha più avuto notizie. Al momento la polizia privilegia la pista dell'allontanamento volontario, anche se non si esclude alcuna ipotesi. Le prossime ore potrebbero essere decisive.