VITTORIA (RG)Arrestato padre violento a Vittoria per maltrattamenti nei confronti dei quattro figli. La terribile vicenda è emersa dalle intercettazioni a cui l'arrestato era sottoposto nell'ambito di un'altra indagine. L'uomo aveva dei precedenti, per aver violentato la moglie, che era fuggita lasciandolo con quattro figli. Le conversazioni hanno rivelato una drammatica realtà. L'uomo si sarebbe vantato al telefono con la madre, nonna dei piccoli, di picchiare i bambini: "L'ho fatto volare in aria facendolo cadere faccia a terra, l'ho pestato talmente forte che ha pianto tutta la notte". Strazianti le telefonate dei bambini, di notte, alla nonna: "Vienimi a prendere, papà non si sveglia, non abbiamo mangiato tutto il giorno".

Davanti ai poliziotti si è presentata una scena tremenda: l'abitazione in cui vivevano era sporchissima, con spazzatura ed escrementi ovunque, mobili distrutti, indumenti a terra e materassi sporchi senza lenzuola, sui cui dormivano i bambini. Considerata la gravita dei fatti accaduti e la delicatezza che coinvolgeva anche i nonni (che non hanno denunciato i fatti), non è stato possibile affidare i bambini ai famigliari. I piccoli avevano ancora addosso i segni della violenza: sono stati portati negli uffici della squadra mobile insieme ai nonni e qui, con l'aiuto del personale specializzato, gli è stato spiegato che dovevano andare per un breve periodo in una comunità.