Continua l'ambiziosa campagna antifumo del governo neozelandese: l'obiettivo, per nulla facile, è eliminare completamente il fumo dal paese entro il 2025. Presto, secondo quanto stabilito dal nuovo piano di bilancio, un pacchetto di sigarette costerà quasi 20 euro e tasse salatisse colpiranno i produttori di tabacco. Si parla di un aumento delle tasse sul tabacco del 46% nel corso dei prossimi 4 anni. Le entrate, secondo i piani del governo, serviranno a coprire in parte il debito pubblico. I fumatori, dunque, se vorranno continuare a fumare dovranno spendere 30 dollari neozelandesi (circa 18 euro) per acquistare un pacchetto. L'ambizioso progetto che punta ad eliminare il fumo dal paese parte dai dati relativi alla mortalità legata al fumo.