PALERMO – Una mattinata da incubo per un ragazzo marocchino di 17 anni, aggredito e rapinato a pochi metri dal mercato di Ballarò, nel cuore di Palermo. Il giovane è stato bloccato in via Cesare Battisti da un uomo che impugnava una bottiglia rotta.

Dapprima le minacce, poi la colluttazione vera e propria. Il ragazzino ha provato a difendersi, ma è stato violentemente colpito alle braccia e ai polsi, riportando ferite profonde. Portato via il denaro, il malvivente è fuggito lasciando il 17enne sanguinante.

Alcuni passanti hanno lanciato l'allarme alla polizia, che intervenuta sul posto si è immediatamente messa alle ricerche dell'aggressore. In base a quanto riferito dalla vittima, si tratterebbe di un suo connazionale. Il ragazzo è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato all'ospedale Civico. Le sue condizioni non sono gravi.