La polizia di Palermo ha arrestato un pregiudicato di 34 anni, che ha picchiato la compagna con un bastone di scopa in alluminio. L'uomo si trovava agli arresti domiciliari dal mese di ottobre. Secondo quanto emerso, avrebbe negli ultimi anni maltrattato la donna in più di una occasione. Ieri, nel corso di un diverbio, prima l'ha spinta, facendola cadere a terra, poi l'ha colpita ripetutamente con il bastone, fino a farlo deformare.

Soltato l'intervento del figlio 15enne della donna, che vive insieme alla madre nella zona della Fiera del Mediterraneo, ha evitato il peggio. I vicini di casa hanno chiamato le forze dell'ordine, che hanno bloccato l'aggressore. L'arresto del 34enne è stato convalidato dal giudice.