PALERMO – Weekend di super-lavoro per la guardia costiera di Palermo. Alla sala operativa della Capitaneria di Porto ben 13 richieste di soccorso. Grazie anche all’operazione Mare Sicuro, tutte le attività di soccorso sono andate a buon fine. Le attività di soccorso, svolte con 3 motovedette e 2 gommoni veloci, hanno spaziato lungo l’intero litorale palermitano, in particolare i tratti di costa di Capo Mongerbino, Sant'Erasmo, Foro Italico, Acquasanta, Arenella, Vergine Maria, Addaura, il golfo di Mondello, Capo Gallo e Carini.

"Tutte le attività operative hanno riguardato il soccorso a unità da diporto con motore in avaria e alla deriva", spiegano dalla guardia costiera. L'intervento più significativo riguarda un'imbarcazione a vela con principio di incendio nella zona di Mondello. Sono state tratte in salvo 7 persone, tra cui 2 bambini, oltre a un cane.

"La guardia costiera ricorda a tutti gli utenti del mare il numero blu per le emergenze 1530, gratuito e attivo 24 ore su 24 per tutto l’anno. Raccomanda infine di documentarsi sempre preventivamente sulle condizioni meteomarine previste nonché di verificare il corretto funzionamento della strumentazione di bordo e delle dotazioni di sicurezza", si legge in una nota.