chiude anche parco uditore

Palermo, dopo il Cassarà chiude anche il Parco Uditore. I volontari che si occupavano della grande area verde hanno infatti deciso di sospendere l'attività di gestione, per lo meno finché "non ci sarà un'azione concreta delle Istituzioni". Sì perché dietro a questa decisione, ci sarebbe la mancata disifenstazione e derattizzazione da parte della Regione

Chiude anche il Parco Uditore

A dare l'annuncio alla cittadinanza sono stati gli stessi volontari che hanno premurosamente avvertito tutti trmite la pagina facebook "Parco Uditore Palermo", dove si è appreso che a partire da ieri, a seguito dei mancati interventi della Regione, i volontari non avrebbero più aperto i cancelli del parco finchè non avrebbero visto "un'azione di intervento concreto da parte delle Istituzioni". 

Le preoccupazioni dei volontari

In particolare, a preoccupare i volontari sarebbero i pericoli, per nulla trascurabili, che potrebbero derivare dal ritardato intervento di disinfestazione:

Ciò che ci preme più di ogni altra cosa è la tutela della Vostra incolumità e di quella di tutti i volontari che quotidianamente operano per il bene pubblico". Proviamo profonda delusione ed enorme rammarico nel constatare che le Istituzioni non fanno nulla di concreto per supportarci nel garantire a voi tutti la corretta fruizione del nostro amato parco".