Ritrovata la merce rubata qualche settimana fa nel negozio di ottica Randazzo di Bagheria: centinaia di occhiali firmati (per un totale di 120.000 euro) erano custoditi dentro un magazzino in via dei Carrettieri, nella zona del Capo, a Palermo. Gli agenti del commissariato Libertà hanno denunciato per ricettazione, lesioni e restistenza a pubblico ufficiale due pregiudicati, dopo averli sorpresi all'interno del magazzino. A guardia della struttura c'era anche un rotweiller che si è avventato su uno degli agenti, ferendolo lievemente.

Dietro il ritrovamento della merce rubata, una maxi-operazione

Il ritrovamento delle merce rubata ed il blitz sono scattati nell'ambito di una maxi-operazione: nel corso delle ultime settimane sono stati registrati diversi furti in grandi magazzini e negozi specializzati con una dinamica sempre uguale, che prevede la sostituzione del lucchetto appena scassinato con uno nuovo, prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. Utilizzando questo sistema, la vigilanza, avvertite dal sistema di allarme, trova al suo arrivo un negozio regolarmente chiuso (almeno all'apparenza) e pensando che si tratti di un falso allarme. Una volta rimasti liberi di agire i ladri, in possesso della chiave del lucchetto appena sostituito, entrano in azione, riuscendo ad agire indisturbati.