C'è un litigio per questioni di viabilità dietro l'episodio avvenuto ieri pomeriggio a Palermo: intorno alle 16.30, sul ponte di via Notarbartolo, un automobilista è sceso dalla propria auto brandendo un martello e minacciando il suo rivale. La zona, già molto trafficata, è soggetta a frequenti rallentamenti a causa dei lavori per il tram, che hanno ridotto la carreggiata. Sceso dalla sua Toyota, uno dei due si è scagliato contro l'altro automobilista, davanti ad una decina di persone: c'è stato uno scambio reciproco di insulti, dopo di che ha afferrato un martello, pronto a colpire al volto l'altro.

Ad evitare il peggio, la prontezza di un terzo automobilista, che ha immobilizzato l'aggressore.La zona è presidiata dalle pattuglie della polizia municipale per controllare la circolazione e poco dopo è arrivata una vigilessa, che aveva udito le urla dei due automobilisti ed allertato un auto del Pronto Intervento. Tuttavia nel frattempo i due contendenti si erano già dileguati verso via Libertà.