Un uomo di 40 anni, originario della provincia di Palermo, ha tentato il suicidio sulla Palermo-Mazara del Vallo, in direzione del capoluogo. Nel tratto di strada tra Partinico e Montelepre, ha scavalcato il guardrail, pronto a compiere l'estremo gesto. Alcuni automobilisti di passaggio hanno subito lanciato l'allarme alla polizia stradale, accorsa sul posto. Erano circa le 7 del mattino. 

Quando i poliziotti sono arrivati, l’uomo si trovava già al di là delle barriere. Hanno cercato di farlo ragionare, per poi afferrarlo dalle braccia e impedirgli di lasciarsi cadere. A quel punto, riportato con fatica sulla strada, ha iniziato a dimenarsi cercando anche di colpire gli agenti.

È stato quindi necessario chiedere l’intervento di un’ambulanza del 118, che lo ha trasportato all’ospedale Civico di Partinico, dove sono state avviate le procedure per il trattamento sanitario obbligatorio. Sembrerebbe che alla base del gesto ci fossero motivazioni di carattere personale.