PALERMO – All'età di 47 anni, proprio nel giorno del Festino di Santa Rosalia, è morta la giornalista Laura Nobile. Per anni aveva seguito l'evento scrivendone nelle pagine culturali di "Repubblica". Collaboratrice per anni del quotidiano nazionale, è stata stroncata da un male incurabile. 

Aveva sempre seguito anche le prime delle stagioni teatrali, dal Biondo al Massimo passando per il Libero. Al di là di tutto, la sua era sempre stata una cronaca appassionata, sempre di qualità. Puntuale, precisa, sobria. Indimenticabile. 

Il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla Cultura Andrea Cusumano partecipano al lutto cittadino: "Siamo affettuosamente vicini alla famiglia e ai colleghi di Laura Nobile, una professionista che negli anni ha sempre guardato con occhio critico, appassionato e attento agli avvenimenti culturali e sociali della nostra città".