Incredibile tragedia a Palermo: muore un giovane all'università cadendo dal settimo piano di una zona inaccessibile della facoltà di Lettere e Filosofia in via delle Scienze. La notizia è stata riportata dal sito BlogSicilia. La vittima, soltanto 19 anni, è Giuliano Di Trapani, studente del corso triennale di Lingua e letteratura italiana.

Indagano i carabinieri, anche e soprattutto per cercare di capire le dinamiche del dramma. Sul posto stanno intervenendo i vigili del fuoco per recuperare il corpo.

Una tragedia immane che giocoforza richiama alla mente quella di Norman Zarcone, che il 13 settembre 2010, ad appena 27 anni, si lanciò nel vuoto dal settimo piano della Facoltà di Lettere in quanto scettico sul suo possibile futuro in ambito accademico.