PALERMOPicchiato e rapinato dal branco mentre si trovava al Foro Italico. Brutta disavventura per un uomo di 43 anni, preso di mira da quattro persone, che gli hanno sottratto lo smartphone e 5 euro. La vittima ha lanciato l'allarme subito dopo l'aggressione, che gli ha lasciato lividi e ferite alle braccia e al volto.

L'uomo ha raccontato di essere stato avvicinato da quattro soggetti, con una scusa, e costretto a fermarsi. Il gruppo l'ha costretto a fermarsi, quindi l'ha picchiato selvaggiamente. All'arrivo delle pattuglie, la vittima è riuscita a fornire una descrizione dei componenti del branco e gli agenti hanno avviato le ricerche. 

La polizia avrebbe già individuato uno dei responsabili: si tratta di un sedicenne egiziano, che si era allontanato volontariamente da una struttura che lo ospitava. Il giovane si trovava ancora al Foro Italico e stava cercando di nascondersi tra gli scogli: è stato raggiunto e bloccato e aveva ancora addosso lo smartphone appena sottratto al 43enne. Il cellulare è stato riconsegnato al legittimo proprietario e sono in corso le indagini per risalire ai complici del giovane.