PALERMO – È di circa 35.000 euro il bottino della rapina ai danni dell'italo-belga, la società che gestisce i lidi di Mondello a Palermo. Sono entrati in anzione tre banditi a volto coperto nella sede della società in via Calipso: dopo aver minacciato i dipendenti, si sono fatti consegnare l'incasso del fine settimana, custodito in un cassetto.

I malviventi sono poi saliti su un furgone che in tarda mattinata è stato individuato dai carabinieri nella zona dello Zen. Non si esclude che gli autori del colpo possano abitare proprio allo Zen, dove sono tuttora in corso le indagini. Una rapina che sarebbe stata da tempo studiata in ogni dettaglio, visto che i tre hanno fatto irruzione negli uffici solo nel momento in cui era presente l'incasso dei vari lidi.