PALERMO – Ieri pomeriggio, intorno alle 17.30, è divampato un incendio in piazza Marina a Palermo. Come si apprende dal "Giornale di Sicilia", alcuni vandali infatti hanno dato fuoco a un cumulo di rifiuti gettati all'interno di una cavità del tronco del maestoso ficus secolare presente nella piazza.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco intervenuti per spegnere il rogo. L'incendio è divampato durante l'orario di apertura di Villa Garibaldi e i primi a intervenire sono stati alcuni residenti, che con mezzi di fortuna hanno tentato di domare le fiamme fino all'arrivo dei pompieri.

Sul marciapiede antistante la recinzione il Comune ha posto una transennamento provvisorio, poiché le radici del ficus sporgono oltre la recinzione del giardino. L'area transennata, spiega il quotidiano, versa in condizioni di degrado ed è diventata luogo di accumulo di sporcizia e rifiuti.

(foto gds.it)