Calascibetta 1924. Anziani e studioso
Giovedì 19 dicembre 2013, alle ore 16,30 presso il Museo delle Marionette, Piazzetta Antonio Pasqualino, 5 (Trav. Piazza Marina) a Palermo, seconda lezione del Corso sui Beni Etno antropologici organizzato dall’Associazione SiciliAntica in collaborazione con la Facoltà di lettere dell’Università di Palermo e il Museo Antonio Pasqualino. Dopo la presentazione di Alfonso Lo Cascio, della Presidenza Regionale SiciliAntica, si terrà la conferenza dal titolo: “L’intervento delle Soprintendenze sui Beni etnoantropologici”. Relatore sarà Claudio Paterna, Dirigente del laboratorio di restauro dei beni Storici, artistici, Etno antropologici della Galleria Palazzo Abatellis di Palermo. Il Corso  prevede 12 lezioni e diverse visite guidate a Palazzolo Acreide, Buscemi, Scicli, Chiaramonte Gulfi, Mistretta, Santo Stefano di Camastra, Terrasini, Trapani, Palermo. Alla fine del Corso sarà rilasciato agli iscritti un attestato di partecipazione. Per informazioni: Tel. 346.8241076. E-mail: palermo@siciliantica.it.
La lezione su: “L’intervento delle Soprintendenze sui Beni etnoantropologici”sarà presentata in un power point, costituito da venti “slide”, che riportano le varie tipologie di beni etnoantropologici, gli indirizzi di lavoro su tali beni nelle Soprintendenze regionali, le fasi delle indagini di laboratorio su beni culturali riconducibili alle arti minori e ai beni etnoantropologici.
Claudio Paterna  dal 1985 al 1988 ha insegnato Antropologia Culturale alla scuola di assistenti sociali di Palermo. Dal 1984 ha iniziato a collaborare con la cattedra universitaria diretta da Antonino Buttitta, avviando un primo progetto di catalogazione delle feste popolari al SUMP (1985-88). Docente di ruolo in Storia e Filosofia nei Licei, nel 1988 ha vinto il concorso quale D. T. Esperto Laureato al Dipartimento regionale BBCCAA. Nel 1992 con Gaetano Gullo ha ideato il progetto didattico Scuola-Museo e l'Ufficio per le sezioni didattiche museali. Ha diretto la Casa-Museo Giovanni Verga di Catania e il Servizio BB. Storico artistici ed Etnoantropologici della Soprintendenza di Enna. Di recente è passato a dirigere l’U.O. Laboratorio di Restauro per i BB. storici, Artistici ed etnoantropologici della Galleria regionale Interdisciplinare Abatellis.Tra le pubblicazioni più importanti si  segnala: “Persistenze e ritualità arcaiche”; “Eredità Immateriali dei centri ennesi”; “Il ciclo del grano nella terra di Cerere”; “Mestieri artigiani nella terra di Demetra”; “Le feste di san Giuseppe in Sicilia e Puglia”; “L'Educazione ai Beni Culturali”.
In allegato: Comunicato stampa e foto Calascibetta 1924. Anziani e studioso.