Ztl sospesa a Palermo almeno fino al 6 novembre e rimborsi a chi ha già pagato… pure. "Il Tar ha sospeso alcuni provvedimenti, non li ha annullati. Ci sarà una nuova udienza a novembre per entrare nel merito. Questo determina una situazione di stallo dal punto di vista formale", spiega Pietro Galluccio, responsabile della comunicazione al Comune, ai microfoni di Rgs, come riporta il "Giornale di Sicilia".

Nel dettaglio, "a coloro che hanno già acquistato il pass al momento l'amministrazione non può automaticamente procedere al rimborso. Non può farlo, lo sottolineo, perché il provvedimento è stato appunto sospeso e, in teoria, a novembre il Tar potrebbe decidere che il provvedimento è legittimo e, paradossalmente, diventerebbero illegittimi gli eventuali rimborsi".

In sostanza, chi ha pagato con largo anticipo per mettersi in regola è rimasto "fregato". E le spiegazioni "via mail" del sindacolo Orlando – in arrivo nei prossimi giorni – probabilmente non serviranno a indorare la pillola…