Papa Francesco si offre volontario per fare l'attoredivulgare la parola di Gesù in un film per bambini. Una novità assoluta per la Chiesa Cattolica. 

Papa Francesco farà l'attore nel film per famiglie Beyond the Sun.

Il lungometraggio sarà tutto incentrato sui passi del Vangelo che Papa Francesco reciterà per diffondere – grazie all'efficacia dello schermo, delle immagini e dei colori – la parola di Gesù fra i bambini. Il tutto permetterà ai bambini (di tutto il mondo) di imparare e comprendere le parabole del figlio di Dio.

Il film per bambini è stato fortemente voluto dal Papa che ha già parlato con videoaker specializzati nella produzione di pellicole per bambini.

L'incasso sarà interamente devoluto alle associazioni "El Almendro e Los Hogares de Cristo", organizzazione argentina che aiuta i bambini a rischio e i giovani adulti in difficoltà.

Il film sarà edificante ed è destinato ad impegnarsi spiritualmente e incoraggiare il pubblico di tutte le età a trasmettere le parole di Gesù, di comprenderle e indurre a vivere una vita migliore, facendo buone scelte e aiutando gli altri.

Le critiche

Le prime critiche provengono dalle mura dal Vaticano. Un portavoce ha fatto sapere che "Il papa non è un attore" e che non tutto "è fattibile". In qualche modo si proverà a "contenere" l'euforia del ponteficie.

Più che di un'esperienza di attore, sarebbe più corretto parlare di immagini autorizzate nelle quali Papa Francesco promuoverà i passi del Vangelo, per raggiungere ugualmente l'obiettivo prefissato.

Secondo il Vaticano quindi Papa Francesco non "reciterà" nel film.