Una ragazzina di appena 13 anni ha partorito all'ospedale di Padova, ma una volta nato il figlio le è stato portato via. E lei è stata affidata a una comunità. La triste storia viene raccontata dal "Corriere Adriatico". La piccola, di nazionalità cinese, aveva una relazione con un uomo di 30 anni. 

Dopo il parto, il papà se n'è andato. Il Tribunale dei Minori ha aperto un fascicolo per indagare sulla famiglia. I genitori della 13enne, infatti, pur consapevoli della relazione non hanno denunciato nulla. 

Il giudice, a quel punto, ha archiviato l'inchiesta contro il papà del neonato. L'uomo, in un primo momento, era stato indagato per atti sessuali con minorenne. Ora la ragazzina di fatto è rimasta sola, senza genitori, figlio e fidanzato.