Piazza Pretoria, a Palermo, è una delle piazze più affascinanti d’Europa. La celebre attrazione del capoluogo siciliano è stata inserita nella classifica di Jetcost.it che raccoglie 15 tra le piazze più belle del Vecchio Continente.

Piazza Pretoria tra le piazze più belle d’Europa

Jetcost.it, motore di ricerca di voli e hotel, chiede regolarmente ai suoi utenti informazioni sui luoghi più esclusivi d’Europa che amano visitare: in questa occasione è stato domandato loro quali fossero le piazze che considerano più affascinanti. Luoghi in cui amerebbero trascorrere un momento speciale, contemplando i dintorni e vivendone l’atmosfera.

Non devono essere per forza le più grandi, né le più antiche o le più famose, ma sono indubbiamente le più affascinanti. Tra centinaia in tutta Europa, queste sono le 15 piazze ritenute più belle:

  • Piazza Pretoria (Palermo)
  • Piazza Navona (Roma)
  • Piazza del Campo, (Siena)
  • Plaza de España, Siviglia (Spagna)
  • Praça do Comércio, Lisbona (Portogallo)
  • Trafalgar Square, Londra (Regno Unito)
  • Plaza Mayor, Madrid (Spagna)
  • Piazza della Città Vecchia, Praga (Repubblica Ceca)
  • Plaza del Obradoiro, Santiago de Compostela (Spagna)
  • Praça de São Tiago, Guimarães (Portogallo)
  • Piazza della Santissima Trinità, Budapest (Ungheria)
  • La Grand-Place, Bruxelles (Belgio)
  • Marienplatz, Monaco (Germania)
  • Piazza della Borsa, Bordeaux (Francia)
  • Plaza Mayor, Salamanca (Spagna).

La piazza della fontana “della Vergona”

“La Fontana Pretoria, con l’omonima piazza in cui si trova, racconta Jetcost, è uno dei luoghi più fotografati e ammirati del capoluogo siciliano. È una fontana rinascimentale originariamente destinata al giardino privato di un palazzo signorile fiorentino. L’ambientazione rappresenta il mondo mitologico dell’antichità, con divinità, ninfe e nereidi che mostrano i loro corpi nudi”.

E, ancora: “La grande fontana occupa il centro di Piazza Pretoria e si erge per circa tredici metri sopra il suo livello. Una curiosità è che vi si accede dalla scalinata sud, situata di fronte a Palazzo delle Aquile. Interamente in marmo bianco di Carrara, è costruita su due livelli a pianta ellittica con una vasca a ogni angolo su cui campeggiano divinità pagane reclinate”.

“Alle sue spalle si trova la chiesa conventuale di Santa Caterina d’Alessandria, dalle cui finestre sbarrate le monache di clausura potevano vedere le statue della fontana, che all’epoca scandalizzavano i cittadini. Una piccola curiosità: la piazza è detta anche ”della Vergogna”, si dice anche per questo motivo”.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati