PALERMO – Allagamenti nelle case e anziani salvati dai vigili del fuoco. Le forti piogge che si sono abbattute su Palermo hanno creato non pochi problemi specie nelle zone di Partanna Mondello e Sferracavallo. I vigili del fuoco sono stati chiamati agli straordinari per tutta la notte con le idrovore. Un centinaio gli interventi anche per salvare alcuni residenti anziani rimasti bloccati nelle case. Nel quartiere Partanna Mondello una persona colta da malore che doveva essere trasportata in ospedale è stata prelevata da casa dai sommozzatori dei vigili del fuoco con il mezzo anfibio e consegnato ai sanitari del 118 rimasti bloccati con l'ambulanza.

I sub hanno anche liberato alcuni automobilisti presi dal panico dentro le autovetture. Sempre a Partanna Mondello, l'acqua è entrata dentro le abitazioni. Acqua alta anche anche a Valdesi, Sferracavallo e nella zona Nord del capoluogo. Allagata anche l'autostrada Palermo-Mazara del Vallo.

Disagi per gli automobilisti che erano in viaggio: dall'uscita di Partinico a Isola delle Femmine, a causa della pioggia intensa, la visibilità si è ridotta particolarmente. Traffico in tilt da Carini a dopo le gallerie, all'altezza di Isola delle Femmine, soprattutto in direzione Mazara del Vallo dove si sono formate lunghe code. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco che con le pompe idrovore hanno cercando di rendere percorribile il tratto di autostrada. La pioggia ha creato difficoltà anche in via dell'Olimpo, dove numerose auto sono state costrette a fermarsi per il livello troppo alto dell'acqua.
Automobilisti bloccati anche nel parcheggio del centro commerciale Conca d'Oro.