Pioggia di finanziamenti in arrivo in Sicilia, grazie ai fondi del Pnrr. Verranno impiegati per diversi interventi, dalla valorizzazione dei parchi e dei giardini storici fino al miglioramento dell’efficienza energetica di cinema e teatri. I dettagli.

1,8 miliardi del Pnrr in Sicilia

Sono stati pubblicati i decreti di assegnazione di 1,8 miliardi di euro. Si tratta di fondi del Pnrr, che arrivano dal ministero della Cultura. Stanno per arrivare in Sicilia ingenti finanziamenti, che interesseranno diverse tipologie di attività.

I fondi verranno destinati a: miglioramento dell’efficienza energetica di 274 cinema, 348 teatri e 120 musei; attrattività di 310 borghi;  valorizzazione di 134 parchi e giardini storici; adeguamento sismico e messa in sicurezza di 257 luoghi di culto, torri e campanili; restauro di 286 chiese del patrimonio del Fondo edifici di culto del Ministero dell’Interno (FEC).

Tra questi interventi, spicca particolarmente quello che riguarda il parco storico di Villa Tasca, a Palermo: il progetto, infatti, si è classificato primo nella sua categoria, ottenendo fondi per 2 milioni di euro. Ancora, 2 milioni anche al giardino “P. Mattarella” del capoluogo, già “Giardino Inglese“. Poco più di un milione e duecentomila euro per la Fondazione Robert Hawthorn Giardino Storico di Villa Cuseni di Messina.

Al Comune di Ragusa vanno 2 milioni per il Parco del Castello di Donnafugata, mentre a Stena Maria Paternò del Toscano 2 milioni per il giardino storico Paternò, a Catania. Il Comune di Catania riceverà 2 milioni per il giardino storico Bellini, mentre al Comune di Erice, per il giardino storico del Balio, andranno 1.663.470 euro.

Molti anche i progetti che miglioreranno l’efficienza energetica di cinema, teatri e musei. Tra i progetti finanziati più significativi ci sono: 376mila euro per il Cityplex Tiffany e 500mila per il Cityplex Metropolitan, entrambi a Palermo; 400mila euro per il multisala Politeama di Caltagirone e altri 400mila per il multisala Grillo di Mazara del Vallo.

Tra i teatri spiccano la Fondazione Teatro Massimo di Palermo (416.019 euro); il Teatro Greco di Siracusa (650mila euro); il Teatro Vittorio Emanuele di Messina (400mila euro): il Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania, con quasi 250mila euro.

Foto di Rosalia Messina – Own work, CC BY-SA 4.0.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati