La Pokémon mania sta contagiando sempre più persone, ma bisogna fare attenzione: distrarsi mentre si è in strada per andare a caccia con lo smartphone può non soltanto mettere a rischio la vostra sicurezza, ma anche farvi beccare una multa (se siete alla guida di un mezzo). Lo Studio Cataldi, infatti, ha ricordato che l'uso del telefono al volante è proibito dall'articolo 173 del Codice della Strada. Il divieto non vale soltanto per le telefonate, ma anche per il chattare, la lettura degli sms e l'interazione con i social. Quindi anche giocare con Pokemon Go vi rende passibili di multa.

La sanzione, inoltre, scatta anche se il veicolo non è in movimento, ma fermo al semaforo o in coda. "La caccia ai Pokemon – spiega lo Studio Cataldi – potrebbe portare a una multa da un minimo di 160 euro con la decurtazione di 5 punti dalla patente di guida, potendo arrivare anche alla sospensione della stessa, da uno a tre mesi, in caso di recidiva". 

Andate pure a caccia, quindi, ma solo quando non siete al volante!