PALERMO – Hanno sopreso un borseggiatore su un autobus della linea 101 e, una volta fermatolo, hanno ricevuto ringraziamenti e applausi dai passeggeri presenti. I protagonisti della vicenda sono due poliziotti liberi dal servizio, che si trovavano a bordo del mezzo: insospettiti dall'atteggiamento di un giovane, lo hanno osservato con attenzione, cercando di capire quali fossero le sue intenzioni.

A un certo punto lo hanno visto mentre stava cercando di sottrarre il portafogli dalla borsa di una donna e sono immediatamente intervenuti. Gli agenti, del commissariato Oreto, lo hanno bloccato e per lui, un palermitano di 30 anni con piccoli procedimenti penali, sono scattate le manette.

E' stato a questo punto che gli altri passeggeri hanno accolto con un applauso l'operato dei poliziotti. Purtroppo, a bordo dei mezzi pubblici, non è inusuale che accadano episodi di questo genere e proprio la linea 101 è una delle più affollate della città.