01Nel corso del meeting che si è svolto ad Acireale

Palermo 23 ottobre 2014 – Poste Italiane premia gli uffici postali che hanno raggiunto risultati di eccellenza nell’offerta alla clientela della vasta gamma di servizi e prodotti postali, finanziari e di comunicazione. La manifestazione si è tenuta il 22 ottobre ad Acireale in occasione del Meeting di Poste Italiane e Cassa Depostiti e Prestiti sul tema del risparmio postale e la qualità dei servizi mirati alla soddisfazione di milioni di clienti che ogni giorno si recano negli uffici postali.

 

Presenti all’evento, tra gli altri, il responsabile Area Territoriale Sicilia Antonino Foti, dodici  direttori di Filiale e numerosi collaboratori selezionati tra le strutture di staff e commerciali, oltre ai 286  direttori degli uffici postali più rappresentativi dell’intera Area.

 

La Filiale di Palermo ha ottenuto importanti riconoscimenti. Nella classifica assoluta, che ha premiato i risultati raggiunti, si sono piazzati 10 uffici tra cui: Palermo Ausonia diretto da Milton Nobile, Palermo Centro, guidato da Patrizia Porpora, Palermo 14, diretto da Francesco Albanese,   Roccamena con Francesco Bentivegna,  Montelepre con Fabiola Spina. Sul podio anche gli uffici di: Bagheria con Angela Mineo, San Cipirello diretto da Gaetano Basile, Mondello Lido con Michela Lo Bianco e San Giuseppe Jato con il direttore Simone Di Garbo Santiolo. Ad essere premiati anche Guido Milazzo di Palermo Sperone ed infine Tiberio Gianluca Muriana che dirige l’ufficio di Palermo 10.

Buon piazzamento anche per la filiale di Catania. Ad ricevere riconoscimenti sono stati infatti ben 11 uffici e a ritirare i premi sono stati: Francesco Trovato direttore dell’ufficio di San Leonardello, Rosa Asero di Catania 3, Alfio Cinardi a capo dell’ufficio di Ragalna. E ancora: Antonino Leonardi ufficio postale Catania 19, Rosario Salvatore Raciti per Torre Archirafi, Nicoletta Trapani per Piano Tavola, Giuseppe Modica per Caltagirone, Giuseppe Strano per Catania 1, Antonietta Zappala’ per Catania 22, Vincenzo Di Grazia direttore dell’ufficio di Acireale, Manuela Acquaviva che lavora presso la filiale di Catania 1, Alfio Navarra di San Pietro Clarenza e, infine, Antonino Alampo dello staff dell’area territoriale.

Sul tema del risparmio, Nino Foti ha sottolineato come ““Libretti e Buoni Fruttiferi, tradizionali prodotti di Cassa Depositi e Prestiti legati al risparmio postale, e l'insieme di persone, di conoscenze e di strutture che ne permettono la loro diffusione testimoniano come il gruppo Poste Italiane contribuisca al finanziamento dello sviluppo e della modernità e costituisca il motore della crescita del sistema Paese”.

 Maria Grazia Lala