CATANIA – Chiedeva 3 euro a macchina agli automobilisti che cercavano di parcheggiare in via Spadaccini. Quando un giovane si è rifiutato di pagare, il parcheggiatore abusivo di origini algerine non solo gli ha rubato il portafogli (che conteneva 5 euro), ma lo ha anche picchiato all'addome insieme ad alcuni complici nordafricani. La vittima ha riportato un "trauma contusivo all'emotorace dx, all'emivolto dx e contusioni sparse", con una prognosi di 5 giorni. Sul posteggiatore gravava già un decreto di esplusione: è stato arrestato e trattenuto in questura, ma il pm di turno ha disposto l'immediata liberazione.

Foto: CataniaToday