samsung-galaxy-s5E’ stato presentato due giorni fa, al Mobile World Congress di Barcellona, il nuovo gioiellino della casa Samsung: il Galaxy S5. E le operazioni che sembrano più noiose si fanno sempre più semplici e veloci. Ecco perché.

E’ inutile dire che questo nuovo telefono sarà più grande del suo predecessore, l’S4, e sarà anche più veloce. Ciò che ci preme sottolineare di più è che questo Galaxy di ultima generazione è dotato di sensori biometrici per velocizzare e rendere più sicure le operazioni quotidiane come ad esempio i pagamenti online.

Anche l’iPhone in effetti era già dotato di rilevatore di impronte digitali. Ma nel Samsung Galaxy S5 la novità risiede nel  cardiofrequenzimetro sul retro e soprattutto nell’accordo che la casa produttrice ha stretto con Paypal per facilitare appunto i pagamenti tramite impronta. Si potrà quindi bypassare il processo noioso per autenticarsi con la password ed effettuare poi il pagamento online. Ora basterà un semplice tocco del dito per compiere in quattro e quattr’otto gli acquisti online, ma anche gli acquisti nei negozi. Questo sarà possibile già da Aprile, quando il telefono sarà messo in vendita.

La sicurezza di questo nuovo metodo sta anche nel fatto che non sarà più necessario memorizzare i propri dati personali sul dispositivo. In tal modo anche se una persona estranea dovesse venire in possesso del nostro telefono, non potrà effettuare pagamenti indisturbata. Perché lo smartphone riconoscerà solo l’impronta del suo legittimo proprietario.