Domenica 12 agosto 2018 in occasione della “Giornata della Cultura – UcriArt” organizzata dal Comune di Ucria, alle ore 17.00 si terrà, presso i locali del Circolo Monte Castello la presentazione del libro:

Radici dell’Animo

Poesie in dialetto siciliano

di Antonino Algeri

            Il volume, più di centocinquanta pagine, dall’elegante progetto grafico e impaginazione di Giusy Algeri, è una raccolta di poesie dell’animo dello scrittore, Antonino Algeri, in dialetto siciliano, che affonda le parole nell’umiltà della terra nebroidea, cercando le radici di un linguaggio che muta da un mondo antico ma sempre attualissimo ed eterno.

            Le poesie raccontano la vita vissuta, i modi di dire, i suoni, i profumi della terra natia, dandone immagini di bellezza universale, ripulendola dalle imperfezioni, dandone nuova luce.

            Algeri in questo trascritto, fa vivere una serie di emozioni che partono dall’animo di chi legge, che portano ad un’incessante ricerca della verità semplice e “contadina” nel senso più nobile della parola, mostrando i veri sentimenti, anche quelli meno conosciuti, attraverso un’ispirazione, dai toni contenuti esprimendo le più complesse realtà culturali nell’atto della creazione.

            Le poesie pubblicate restituiscono, nel complesso, uno spaccato della società delle ultime 4 decadi, dipingendo situazioni, descrivendo abitudini, persone e tradizioni di una Sicilia variegata.

            La pubblicazione di questo libro vuole essere semplicemente un contributo alla conoscenza, alla valorizzazione e alla conservazione del dialetto, soprattutto in considerazione della scarsa letteratura dialettale ad oggi esistente anche tra i giovani.

 

Intervengono
Geom. Vincenzo Crisà, Sindaco del Comune di Ucria
Alice Casella, Assessore alla Cultura del Comune di Ucria

Gabriella Gurgone, Assessore allo Sport e Spettacolo del Comune di Ucria

Prof. Antonino Pinzone, Prof. Dell’Università degli Studi di Messina

Prof. Maria Passaniti, Docente dell’UNI-TRE

Giusy Algeri, Progettista grafica

A moderare: Ing. Maria Scalisi
L’Autore leggerà alcune delle sue poesie

La manifestazione sarà allietata da note musicali

 

L’autore

            Antonino Algeri, detto Nino, è nato ad Ucria negli anni ’40. All’età di 12 anni è andato via dal paese per poter continuare gli studi, si è trasferito prima a Calascibetta (EN) in casa dello zio Salvatore e successivamente a Enna in stanza in famiglia. Ha conseguito il diploma in ragioneria presso l’Istituto tecnico commerciale Duca di Aosta di Enna. È stato impiegato presso le Ferrovie dello Stato per 35 anni, è andato in pensione con la qualifica di capo stazione sovrintendente. In atto iscritto all’Università della terza età di Messina. Ha sempre avuto la passione per la lingua siciliana e dopo il pensionamento ha scoperto di essere capace di scrivere delle rime in questa lingua. Ha partecipato a diversi concorsi di poesie a Messina e provincia classificandosi ai primi posti e ricevendo diverse menzioni. Nell’anno 2013 è stato inserito nel “Dizionario bibliografico degli autori siciliani”.