Spettacolare proposta di matrimonio all’aeroporto di Palermo. Ancora una volta lo scalo del capoluogo è teatro di un romantico siparietto. La scena è stata ripresa dai passeggeri in transito ed il video è stato condiviso sui social.

Proposta di matrimonio all’aeroporto di Palermo

Non è la prima occasione in cui l’aeroportoFalcone e Borsellino” viene scelto per fare la fatidica proposta o per un evento speciale ma, ogni volta che accade, è sempre una sorpresa, non solo per i protagonisti, ma anche per chi assiste dal vivo.

Tanti passeggeri hanno assistito all’inusuale proposta di matrimonio. Lei era appena tornata da un viaggio, lui l’ha accolta con un bouquet, un forte abbraccio una importante domanda: “Mi vuoi sposare?“.

Il ragazzo, come da tradizione, si è inginocchiato e le ha porto l’anello, per la classica proposta. Per completare, c’era anche un cartellone con un disegno stilizzato di una coppia di sposini e la scritta con la domanda.

I presenti hanno assistito a un bell’abbraccio e un bacio: vista le reazione, sembra proprio che questa proposta sia andata a buon fine, tra gli applausi. Un momento di gioia “condivisa”, che ha sicuramente reso più vivace il passaggio dall’aeroporto di Palermo.

La proposta-evento a Borgo Vecchio

Soltanto pochi giorni fa, vi abbiamo raccontato di un’altra proposta di matrimonio molto scenografica, avvenuta nel quartiere di Borgo Vecchio, nel centro del capoluogo. Un ragazzo ha chiesto la mano della sua amata con una grande busta, in stile “C’è posta per te“, la scritta “Mi vuoi sposare” fatta con i led bianchi, fuochi d’artificio e fontane di fuoco. Il tutto con un sottofondo musicale, per un evento che ha coinvolto l’intero quartiere.

Anche in quel caso, c’è stato un lieto fine, perché lei ha detto sì, tra applausi, abbracci e baci. Immancabili video e foto che, puntualmente, hanno fatto il giro dei social.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati