RAGUSA – Una fiammata dalla caldaia a causa probabilmente di una perdita di gas potrebbe trasformarsi in tragedia. Gravissime ustioni per un caldaista, intervenuto stamani per dei lavori di manutenzione in un appartamento del centro storico di Ragusa. Dopo il terribile incidente, l'operaio è stato trasportato dal 118 al pronto soccorso locale.

Subito i medici si sono resi conto che non potevano fare abbastanza. A quel punto si è deciso per il trasporto in elisoccorso all'ospedale Civico di Palermo, dove l'uomo è arrivato in condizioni molto gravi.

Sul luogo dell'incidente, invece, sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco, che hanno spento le fiamme riportando in condizioni di sicurezza lo stabile. I carabinieri hanno informato dell'accaduto l'autorità giudiziaria e contestualmente hanno avviato le indagini per capire cosa sia successo esattamente.