Un quattordicenne, insieme ad alcuni compagni di classe, ha compiuto atti di bullismo in una scuola media di Modica. La polizia, dopo aver ascoltato la versione dei genitori delle vittime, ha denunciato il giovane. 

Il ragazzo prima ha pestato a sangue un compagno di classe e dopo avrebbe anche offerto della polvere bianca gratuitamente a tutti i ragazzi che lo seguivano nell'impresa di deridere il malcapitato. Il tutto è successo durante la ricreazione, pochi giorni prima delle vacanze di natale. 

Convocato dalla polizia insieme ai genitori, il quattordicenne si è scusato per quanto commesso, raccontando di non aver compreso la gravità dei suoi gesti.